Via Montalbano 140, Ponte Stella - Pistoia Lunedì - Venerdì 08:00-19:00 +39 3342388824

Lipolaser

//www.antonellabellini.com/wp-content/uploads/2016/10/LIPOLASER-Dott.ssaBellini-Cellulite-Adipe.png

Cos'è il LipoLaser

Il Lipolaser è un laser diodo efficace, testatoestetico, innocuo, indolore e sicuro.
Emette una luce laser a bassa frequenza .

La Foto Bio-Stimolazione Laser agisce sul Mitocondrio e sulla membrana cellulare migliorando la comunicazione intra-extra cellulare, lo scambio e la fuoriuscita del grasso presente nella cellula adiposa, drenandola e attivando il passaggio dei trigliceridi e del grasso attraverso i pori transitori della membrana, presenti in ogni cellula.
Inoltre stimola il metabolismo all'interno del Nucleo e in modo mirato nei Mitocondri.
Durante il trattamento saranno stimolate milioni di cellule adipose, le cui dimensioni si ridurranno in modo significativo.

In quale aree del corpo può essere usato ?

Può essere eseguito su tutte le zone del corpo dove ci sia un deposito di grasso sottocutaneo (ipoderma).

Nell'addome, nei fianchi, sulla schiena, glutei, interno ginocchia, polpacci, interno ed esterno braccia, interno cosce, doppio mento.

L'unicità della tecnologia del LipoLaser risiede nel fatto che sia in grado di ricoprire più aree del corpo rispetto ad altre tecnologie simili.

Può infatti trattare ad esempio il comparto addominale e le cosce durante la stessa seduta. Può altresì essere usato per zone specifiche quali glutei, braccia o l'interno ginocchia.

Come ottenere migliori risultati dal Lipolaser

Seguendo queste 4 indicazioni tutti i giorni si otterrà il massimo beneficio
- Idratazione. Bere 2 litri d'acqua al giorno. Escludendo bevande zuccherate, gassate, alcoliche.
- Attività fisica. Mantenere l'attività fisica. Se non viene praticato sport, camminare almeno 20 min al giorno.
- Mangiare frutta e verdura a basso indice glicemico al meno dei 400g ai 600gr al giorno.
- Alimentazione sana, possibilmente seguire un equilibrio acido-basico. Scegliere alimenti salutari. Ridurre il consumo di cibi grassi soprattutto grassi saturi e colesterolo negativo (LDL). Preferire grassi polinsaturi, insaturi, monoinsaturi quali: omega3, omega6, omega9.

Come funziona

Il Lipolaser  eroga la luce laser grazie ad placche fissate nel punto critico che si vuole sciogliere il grasso. Emettono delle particolari lunghezze d'onda realizzate appositamente per "colpire le cellule adipose ricche di grasso".

L'energia laser raggiunge con sicurezza il tessuto adiposo sottocutaneo stimolandolo. In seguito le pareti della membrana cellulare dell'adipocita (cellula che contiene il grasso) diventano porose e transitano attraverso uno stato di temporanea permeabilità. Ciò permette alla cellula grassa di svuotarsi trasudando i suoi contenuti nello spazio extracellulare detto interstiziale.

La cellula adiposa contine l'85% di grasso e un 15% circa di acqua. Il grasso (sotto forma di trigliceridi) viene trasformato in acidi grassi liberi, l'acqua fuoriesce insieme al glicerolo.